Qualche suggerimento per combattere la Cistite

La cistite è un’infiammazione delle vie urinarie spesso di origine batterica che porta nei soggetti che ne soffrono bruciore, minzione molto frequente, stimolo continuo ad urinare, dolore sovra-pubico ed anche presenza di sangue nelle urine.

Il caldo, lo stress, una cattiva alimentazione o bere poca acqua possono indebolire le difese dell’organismo in modo specifico a livello della flora batterica intestinale e questo può facilitare la risalita a livello delle vie urinarie di batteri patogeni quali l’escherichia coli.

A livello naturale per chi soffre di cistite può essere utile assumere dei fermenti lattici del genere acidophilus per mantenere alte le nostre difese e, in caso di bruciore, si possono assumere estratti di mirtillo rosso, mannosio, semi di pompelmo e uva ursina, i quali impediscono ai batteri di colonizzare la vescica.

Presso la nostra erboristeria troverete tanti utili rimedi per combattere la cistite, come ad esempio:

GSE Cystitis classico o rapid, un integratore alimentare a base di semi di pompelmo e uva ursina, noti per le loro proprietà antibatteriche e per contribuire all’equilibrio microbico dell’organismo;

GSE Acidophilus, un fermento lattico utile per favorire il fisiologico equilibrio della flora batterica intestinale;

Solgar Fitocranberry, un integratore alimentare che aiuta benessere dell’apparato urinario, favorendo il drenaggio dei liquidi corporei e la funzionalità delle vie urinarie e la regolarità del transito intestinale.

In caso di cistite recidiva è bene protrarre la cura a base di mirtillo rosso e fermenti lattici anche per diversi mesi in modo da evitare le ricadute.
Nei periodi in cui si presenta la cistite è opportuno evitare zuccheri semplici e carboidrati derivanti da cereali raffinati, cibi ricchi di conservanti e alcool, in quanto favoriscono la disbiosi intestinale.
Bisogna invece prediligere l’assunzione di cibi ricchi di fibre, frutta e verdura di stagione, bevendo almeno 2 litri al giorno di acqua.