Diarrea e stitichezza

Diarrea e Stitichezza | Erboristeria Il Girasole Ravenna

Diarrea e Stitichezza

La stitichezza, o stipsi, è un fenomeno che affligge numerosi individui e ne condiziona negativamente le loro vite. La velocità ed il tempo che il cibo impiega a transitare nell’intestino fino alla sua espulsione varia da soggetto a soggetto e spesso è legata allo stile di vita ed alle abitudini alimentari delle persone. Uno stile di vita sedentario caratterizzato da poco movimento ed una dieta povera di fibre ma ricca di cibi grassi e pesanti possono causare un’alterazione della regolarità intestinale.

Anche l’assunzione di farmaci che possono avere come effetto collaterale la stipsi ed una scarsa assunzione di liquidi possono incidere sulla stitichezza, che può avere anche cause occasionali come viaggi o spostamenti con cambio di clima e abitudini alimentari.

Diarrea e stitichezza possono inoltre essere conseguenza di una disbiosi intestinale dovuta ad un impoverimento nella nostra flora microbica intestinale che può essere ulteriormente peggiorata dallo stress.

Per questo motivo può essere sempre utile assumere probiotici specifici, nelle giuste quantità e con formulazioni adeguate, in grado di sopravvivere ai processi produttivi ed allo stoccaggio, in modo da arrivare vivi a livello dell’intestino.

Per il trattamento della stitichezza occasionale

è consigliato seguire un’alimentazione più ricca di fibre. Gli alimenti consigliati sono: cereali integrali, pane e pasta integrale, legumi, verdure contenenti fibre prebiotiche quali cipolla, asparagi, carciofi, porri, banana e indivia belga e frutta come mele con la buccia, kiwi, pere mature, prugne e fichi. Inoltre è fondamentale assumere almeno 2 litri di acqua ogni giorno.

Quando tutto questo non basta si possono utilizzare semi di lino e psillio ricchi di mucillagini, fibre e oli che hanno proprietà emollienti e la manna, una resina zuccherina che si ricava dal frassino. Tutti questi composti sono lassativi meccanici che idratano e lubrificano l’intestino.
In caso di stitichezza prolungata la natura ci offre delle piante più efficaci quali la senna, frangola, rabarbaro, cassia, e piante contenenti antrachinoni, ovvero lassativi che stimolano il movimento peristaltico.
Queste piante vanno utilizzate saltuariamente, per risolvere casi acuti o in caso di preparazione a interventi chirurgici.

Come la stitichezza, anche la diarrea ed il mal di pancia sono sintomi fastidiosi e dolorosi che affliggono un gran numero di persone.
Per fronteggiare il problema della diarrea

è importante scovarne le cause: la prima cosa da fare è verificare che la comparsa di tale disturbo non sia da imputare all’assunzione di farmaci che possono causarla come effetto collaterale, oltre ad essere sicuri di non essere affetti dalla sindrome dell’intestino irritabile.
Tra le altre cause di diarrea si possono elencare: lo stress, la colite, oltre a vari batteri e parassiti.
Una volta iniziato il manifestarsi di tale fenomeno è importante bere molto, sia per reintegrare i liquidi persi durante le frequenti scariche sia per non incorrere nella disidratazione. In questi casi è bene privilegiare bevande dall’effetto calmante come la camomilla, a cui si possono aggiungere limone e zenzero, in modo da unire le proprietà calmanti della camomilla a quelle disinfettanti del limone e protettive dello zenzero.

Erboristeria Il Girasole

I prodotti che consigliamo sono

  • Lenodiar Aboca (adulti e bambini);
  • Acidophilus Bifido Solgar;
  • Biodophilus Solgar;
  • Bioflor Solgar;
  • Fermental Esi;
  • Acidophilus GSE;
  • Florase Santiveri Intest;
  • Infusi ed Estratti personalizzati.

Erboristeria Il Girasole

Vuoi richiedere altre informazioni?

Contattaci e saremo lieti di aiutarti!

Potrebbe interessarti anche…

Gas Intestinali

Emorroidi

Intolleranze alimentari