Depurazione fegato e reni

Depurazione Fegato e Reni | Erboristeria Il Girasole Ravenna

Depurazione Fegato e Reni

Il fegato e i reni sono degli organi di grande importanza all’interno del corpo umano. Si occupano, infatti, di elaborare le sostanze ingerite dividendole tra quelle che possono dare energia all’organismo e quelle che sono tossiche e andranno poi espulse.

Il fegato è una ghiandola che si occupa, principalmente, di immagazzinare le riserve di zucchero, della sintesi delle proteine del sangue, della rimozione di sostanze nocive dal plasma, produce la bile e sintetizza l’urina che viene espulsa attraverso i reni.

Questi organi sono direttamente collegati all’apparato urinario e hanno il compito di filtrare i prodotti di scarto del metabolismo dal sangue, regolano la pressione arteriosa, controllando i flussi dei liquidi nel sangue e, inoltre, producono diversi ormoni.

Mantenere in buona salute fegato e reni, la depurazione fegato e reni, è quindi fondamentale per il corretto funzionamento del metabolismo.

Il fegato interviene nel metabolismo dei carboidrati con la sintesi del glicogeno e la demolizione dell’insulina e di altri ormoni, delle proteine convertendo l’ammoniaca in urea, dei grassi, tramite la sintesi del colesterolo e dei trigliceridi. Inoltre funge da deposito per numerose sostanze fra cui la vitamina b12, il ferro e il rame ed ha il compito di rimuovere le sostanze tossiche dal sangue.

Il fegato demolisce anche numerose sostanze tossiche e numerosi farmaci nel processo noto come metabolismo dei farmaci. Il processo può portare ad intossicazione, quando il metabolita è più tossico del suo precursore.

Infatti, le principali tossine che il fegato deve metabolizzare sono la stragrande maggioranza dei farmaci e dei loro residui, così come l’alcol, le sostanze tossiche ambientali, gli additivi alimentari; anche il surplus di ormoni prodotti dal nostro organismo in caso di stress è metabolizzato dal fegato.

Questo significa anche che è importante seguire un’alimentazione corretta evitando di assumere alcool quotidianamente, non ingerire troppi grassi saturi e idrogenati o troppe proteine della carne e derivati o i cosiddetti cibi ‘spazzatura’, e fare movimento in modo da avere uno stile di vita sano.

Durante la cottura dei cibi si possono raggiungere elevate temperature di olio o burro e questi condimenti possono subire delle alterazioni importanti che originano sostanze tossiche che appesantiscono il fegato.

Inoltre il sovrappeso, ipercolesterolemia, diabete ed obesità sono condizioni che facilitano l’insorgenza di problemi epatici. Oltre a non eccedere con il consumo di grassi è molto importante tenere sotto controllo le calorie totali apportate dalla dieta e limitare il consumo di zuccheri (dolcificanti, gelati, prodotti dolciari e bevande zuccherate).

L’infiammazione e la morte delle cellule epatiche può essere causata otre che da una cattiva alimentazione o dall’abuso di alcool e farmaci anche da infezioni virali o da reazioni autoimmuni.

Le piante officinali possono aiutare a disintossicare il fegato e possono essere utilizzate per preparare tisane disintossicanti capsule o fluidi:

• L’ALOE è conosciuta da millenni per le sue proprietà terapeutiche, ha un buon potere antiossidante ed è indicata per disintossicare l’organismo sia dalle sostanze tossiche che provengono dall’ambiente esterno o dall’alimentazione scorretta, sia da quelle prodotte internamente, come gli scarti metabolici, sostenendo la funzione depurativa del fegato, dei reni, del sistema linfatico. Inoltre esercita un’azione emolliente nei confronti della mucosa di stomaco e intestino, è un riequilibrante del pH e della flora batterica gastrointestinale, migliorando la digestione e l’assimilazione dei nutrienti del cibo.

TARASSACO: La radice del tarassaco possiede proprietà depurative, in quanto stimola la funzionalità biliare, epatica e renale, cioè attiva gli organi emuntori (fegato reni pelle) adibiti alla trasformazione delle tossine, nella forma più adatta alla loro eliminazione (feci, urina, sudore). Il tarassaco ha proprietà amaro-toniche e digestive e disintossicanti favorendo l’eliminazione delle scorie (zuccheri, trigliceridi, colesterolo e acidi urici) rendendo il tarassaco una pianta epatoprotettiva.

CURCUMA: la radice della pianta svolge un’azione depurativa, digestiva, aiutando la funzionalità epatica in quanto esercita un’azione protettiva dalle tossine e dai radicali liberi, antinfiammatoria dell’intestino e delle articolazioni e antiossidante sulle cellule neuronali perciò può essere utile per la prevenzione dell’Alzheimer e Parkinson. Inoltre avendo un’azione ipoglicemizzante favorisce il rilascio di insulina dalle cellule pancreatiche.

CARCIOFO: Questa pianta ha un caratteristico sapore amaro. Le foglie sono adoperate da sempre per la capacità di favorire la produzione di bile, di cui migliora la composizione, e per proteggere il fegato, favorendo così la funzionalità gastrica ed epatica.

CARDO MARIANO: è utilizzato come rigenerante delle cellule epatiche, stimolante dell’attività gastrica e come diuretico. Nella medicina popolare è da sempre utilizzato come tonico e protettore epatico, grazie alla presenza della silimarina, che ha dimostrato di possedere proprietà antiossidanti, utile per prevenire l’ossidazione dei lipidi e la distruzione delle membrane cellulari. Questo principio attivo rende la pianta efficace nel trattamento del danno tossico al fegato; nella terapia di supporto in infiammazioni croniche, nella cirrosi epatica e in tutte le disfunzioni del fegato dovute a tossine chimiche, incluso l’abuso di alcol. I frutti della pianta sono utilizzati per migliorare la funzione epatica e accelerare la rigenerazione delle cellule danneggiate dalle intossicazioni e altre malattie croniche del fegato dovute all’abuso di droghe e farmaci.

BARDANA: in fitoterapia è usata per la sua attività depurativa, stimola la funzionalità biliare ed epatica, svolge un’azione drenante e purificante del sangue, che favorisce l’eliminazione delle tossine, inoltre la sua azione depurativa può essere utile in caso di acne, seborrea, foruncolosi e forfora in quanto aiuta a pulire la pelle.

Erboristeria Il Girasole

I prodotti che consigliamo sono

  • Fisiodepur Aboca;
  • Epakur Planta Medica;
  • Depurerbe Esi;
  • Depurativo Antartico Tisanoreica;
  • Aloe Succo Pura Esi;
  • Infusi ed Estratti personalizzati.

Erboristeria Il Girasole

Vuoi richiedere altre informazioni?

Contattaci e saremo lieti di aiutarti!

Potrebbe interessarti anche…

Colesterolo

Digestione lenta

Gas intestinali